Carlo Piredda

Dott. Carlo Piredda

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Cagliari nel 2005 con votazione 110 e lode, nel 2009 termina la scuola di specializzazione in Medicina dello Sport, nel 2012 quella di Medicina Generale.

Da sempre grande appassionato di Sport, conosce Isola Sportiva ancor prima della sua fondazione, condividendone da subito gli ideali Associativi e fornendo un importante contributo professionale per il loro sviluppo.

Tutor Universitario durante il progetto Erasmus dal Titolo ‘Sport and Adventure Tourism’, realizzato nel maggio 2008 in Galles, durante il quale si conobbero e decisero di intraprendere questa avventura i nostri soci fondatori, è da sempre il riferimento Medico per tutti i nostri Associati.

Nonostante la giovane età, il brillante percorso Universitario e le due specializzazioni acquisite, vanta un curriculum professionale di tutto rispetto, del quale riportiamo solo alcuni esempi:

Presidente del Collegio dei revisori dei Conti presso l’Ordine dei Medici Di Cagliari per il triennio 2015-2017; Vicepresidente della Sede Provinciale di Cagliari del S.I.G.M. (Segretariato Italiano Giovani Medici); Membro dell’Osservatorio Giovani Professionisti istituito dalla FnOmceo; istruttore di PSS-D per conto della FMSI con titolo conseguito nel mese di Aprile 2016 presso CONI di Milano, Medico dello sport nel progetto “corri che ti passa” in collaborazione con la clinica psichiatrica dell’Università degli studi di Cagliari; Medico Sociale dell’Olbia Calcio; relatore a diversi seminari e convegni, tra cui quelli da noi promossi gratuitamente ai nostri Associati, al fine di fornire degli input per migliorare il proprio tenore di vita quotidiana.

Abile comunicatore e preciso professionista, è al centro delle dinamiche Associative in quanto fornisce importanti indicazioni circa la reale situazione di salute dei nostri atleti, di cui lo staff tecnico tiene conto in sede di programmazione delle sedute d’allenamento.

Un contributo fondamentale per il raggiungimento del nostro fine sociale.